fontanavivace@hotmail.it
Un'esperienza di accoglienza

Servizi

ACCOGLIENZA temporanea di nuclei familiari

A chi ci rivolgiamo

Nuclei familiari (madre o padre, 1 o 2 figli) in cui il genitore è in difficoltà e manca di una rete relazionale-parentale di sostegno; la difficoltà può nascere da varie motivazioni: disagio personale e affettivo, mancanza di lavoro, indigenza.

Nuclei familiari in uscita da strutture comunità madre-bambino che necessitano di un periodo di semi-autonomia.

Nuclei familiari che necessitano di un alloggio protetto per essere allontanati da situazioni di violenza o degrado familiare

Cosa offriamo:

L’'alloggio nei due miniappartamenti, in regime di autonomia (solo alloggio) o semi-autonomia (alloggio, vitto, manutenzione ordinaria del vestiario).

L'’utilizzo dei servizi comuni della Casa: lavanderia, spazi all'’aperto.

L'aiuto nella vita quotidiana, modulato secondo le esigenze specifiche dell’utente.

La condivisione in un contesto familiare dei vari  momenti della giornata: i pasti, il gioco dei bambini, lo studio, il tempo libero.

L'’accompagnamento nella relazione con i parenti, qualora possibile anche attraverso momenti di vita insieme quali festività, compleanni.

Un aiuto specifico attraverso il ‘Centro di solidarietà’ della Compagnia delle Opere di Genova per la ricerca e l’inserimento lavorativo.

Brevi periodi di vacanza assieme alle tre famiglie di Fontana Vivace.

Nelle ore serali-notturne sono sempre presenti nella casa adulti dell’'Associazione Fontana Vivace (appartenenti alle tre famiglie o volontari). Gli orari di presenza di adulti durante il giorno saranno definiti in base alle specifiche esigenze delle persone accolte nei mini-appartamenti.

Se richiesto dal progetto, possiamo fornire il supporto di educatori professionali, mediante la convenzione con la cooperativa sociale ‘Lanza del Vasto’, per attività specifiche di accompagnamento degli utenti, tra cui gli incontri protetti dei minori con altri parenti, anche in sede esterna alla Casa.



ACCOGLIENZA di minori in affido      

Casa Famiglia "‘La Grangia’" e Casa Famiglia ‘"Il Girasole’"

(case famiglia non professionali con i requisiti di cui Regolamento Regionale n.2/2005 artt. 7 e 8)

Le casa famiglia "La Grangia" e "‘Il Girasole’" nascono dal desiderio di due coppie, Laura Albertella e Luca Orlando (La Grangia), Laura Pensa e Sergio Martinoia (Il Girasole) di diventare casa accogliente alla luce dell'esperienza positiva già fatta con i minori in affido familiare.

I coniugi Albertella e Orlando sono sposati dal 1989, hanno un figlio naturale e due minori in affido familiare. All'interno dell'associazione Famiglie per l'Accoglienza sono ‘famiglia guida’, affiancando e supportando altre famiglie affidatarie. Sono impegnati in attività di formazione e promozione dell’affido.

I coniugi Pensa e Martinoia sono sposati dal 1989, hanno quattro figli naturali e un minore in affido. Sono anch’'essi impegnati in attività di formazione e promozione dell’affido.

Nell’anno 2008, insieme ad un’'altra famiglia, hanno dato vita all’'Associazione di Volontariato Fontana Vivace, di cui Luca Orlando è Presidente, dal 2010 iscritta nell'’Albo della Regione Liguria delle Associazioni di Volontariato.

Le Casa Famiglia “La Grangia” e ‘Il Girasole’ si trovano all'’interno della Casa Fontana Vivace e sono disponibili ad accogliere bambini in una età compresa tra 0 e 14 anni e ad attuare per ciascuno un progetto personalizzato in accordo con i servizi sociali e con il sostegno educativo delle altre famiglie presenti nell’'edificio di Fontana Vivace e dalla rete rappresentata dall'’Associazione Famiglie per l'’Accoglienza.

Le casa famiglia hanno lo scopo di:

  • accogliere e prendersi cura dei minori affidati nel rispetto della loro personalità e della loro storia;
  • offrire ai bambini la possibilità di sperimentare relazioni di tipo familiare stabili e positive al fine di accrescere in loro la fiducia e l'autostima;
  • favorire la socializzazione dei minori affidati mediante la partecipazione ad attività ludico sportive nel rispetto delle personali attitudini;
  • sostenere i minori nello studio;
  • accompagnare i bambini nella relazione con la famiglia d'origine valorizzando le risorse della stessa;
  • sostenere, ove possibile, la genitorialità dei genitori naturali.




PROMOZIONE E SOSTEGNO dell’affido e dell’accoglienza familiare


Incontri di mutuo-aiuto tra famiglie affidatarie

Con periodicità mensile presso la Casa si incontrano famiglie affidatarie residenti a Genova o in comuni limitrofi per confrontarsi sulle esperienze di affido in atto. Gli incontri sono guidati da professionisti (psicologo, assistente sociale) appartenenti a Famiglie per l’Accoglienza.

Colloqui con famiglie interessate all’affido

Siamo disponibili a incontrare presso la Casa famiglie interessate all’affido, raccontando le nostre esperienze e proponendo i momenti di formazione organizzati da Famiglie per l’Accoglienza.

Sostegno dei minori in affido e delle loro famiglie

Gli spazi comuni interni ed esterni della Casa vengono utilizzati per attività ludico-ricreative per minori in affido promosse dall’associazione Fontana Vivace e Famiglie per l’Accoglienza che consentono anche di vivere momenti di convivenza e confronto tra le famiglie.