fontanavivace@hotmail.it
Un'esperienza di accoglienza

Entriamo nella casa

 


casina_small_1

Nella casa "fontana vivace" troviamo:



 
  • 3 appartamenti per le tre famiglie
  • 2 monolocali indipendenti - 1° e 2° piano di circa 35 mq l’'uno, arredati e attrezzati con servizi 
     
    mono1b
mono2b
 
 
 
 
 
 
 
  • zone comuni per i momenti di vita condivisi: salone multifunzionale per pranzi/incontri /proiezioni multimediali, grande cucina attrezzata,  saletta riunioni/studio
  • spazi esterni per gioco, angolo giardino/orto
  • servizi comuni: locale lavanderia/stireria, ripostigli interni ed esterni, deposito bici e moto, giochi…)
  • ufficio dell’Associazione Fontana Vivace
  • sala_comune_1



Accoglienza di minori in affido: le case-famiglia

 

casa_orla1


        
Casa Famiglia ‘La Grangia’
 famiglia Orlando



 
casa_marti1

Casa Famiglia “Il Girasole”
famiglia Martinoia 






Le due coppie hanno figli naturali ed esperienze di affido e accoglienza in corso.

Tutte le famiglie di Fontana vivace affiancano e supportano altre famiglie affidatarie e sono impegnate in attività di formazione e promozione dell’'affido nell’'ambito dell'associazione Famiglie per l'Accoglienza.

Accoglienza temporanea di nuclei familiari monoparentali: i monolocali Possiamo ospitare, su segnalazione dei Servizi sociali nuclei familiari (genitore con 1 o 2 figli) in cui il genitore si trovi in situazioni di disagio familiare e che abbia bisogno di un sostegno temporaneo per un percorso verso l'autonomia e crescita della responsabilità.

Cosa offriamo: 

·  l'’utilizzo dei servizi comuni della Casa: lavanderia, spazi all'’aperto

·  l’'aiuto nella vita quotidiana, modulato secondo le esigenze specifiche della persona e il progetto stilato con i Servizi sociali;

·  la condivisione in un contesto familiare in vari  momenti della giornata: i pasti, il gioco dei bambini, lo studio, il tempo libero;

·  l’'aiuto specifico per la ricerca e l’'inserimento lavorativo;

·  periodi di vacanza assieme alle tre famiglie di Fontana Vivace;

·  il supporto di educatori professionali, quando richiesto dal progetto, e accompagnamento negli eventuali incontri coi familiari